Cosa facciamo

Applicazioni e prodotti

MATERIALI RESIDUI DA VALORIZZARE

Rifiuti domestici e commerciali:

 

La tecnologia utilizzata da PRECO consente il recupero di rifiuti vari destinati principalmente alla discarica. Da questa valorizzazione si ottiene il combustibile solido secondario (CSS). Per ottenerli, i residui vengono preventivamente sottoposti ad un processo di caratterizzazione, selezione e cernita selettiva.

Questo CSS è costituito dalla frazione organica, e anche dalla frazione resto, composta principalmente da carta, cartone, plastica e legno e tessuti.

Rifiuti industriali:

 

La tecnologia di Preco permette anche il recupero di vari scarti industriali. Notati per la loro idoneità, vari fanghi derivanti da processi industriali, plastiche, pneumatici fuori uso, gomme, oli usati, biomasse di origine industriale, nonché combustibili solidi secondari (CSS) costituiti da una frazione organica, composta principalmente da carta e cartone, tra altri, e dalla frazione plastica.

Rifiuti industriali:

 

La tecnologia di Preco permette anche il recupero di vari scarti industriali. Notati per la loro idoneità, vari fanghi derivanti da processi industriali, plastiche, pneumatici fuori uso, gomme, oli usati, biomasse di origine industriale, nonché combustibili solidi secondari (CSS) costituiti da una frazione organica, composta principalmente da carta e cartone, tra altri, e dalla frazione plastica.

Rifiuti organici:

 

PRECO valorizza anche i rifiuti organici. Questi sono definiti come rifiuti biodegradabili provenienti da giardini e parchi, rifiuti alimentari e di cucina da case, ristoranti, servizi di ristorazione collettiva e aziende di vendita al dettaglio, nonché rifiuti simili provenienti da impianti di trasformazione alimentare e altri processi industriali e commerciali.

Biomasse agroforestali:

 

Allo stesso modo viene effettuata la valorizzazione delle biomasse agroforestali, costituite principalmente da resti di lavori selvicolturali e di trattamento di colture agroforestali, scarti della prima trasformazione dell'industria agroforestale, evidenziando bucce e semi di vari frutti.

Biomasse agroforestali:

 

Allo stesso modo viene effettuata la valorizzazione delle biomasse agroforestali, costituite principalmente da resti di lavori selvicolturali e di trattamento di colture agroforestali, scarti della prima trasformazione dell'industria agroforestale, evidenziando bucce e semi di vari frutti.

PRINCIPALI PRODOTTI DA OTTENERE

Bioliquidi e biocarburanti:

Il bioliquido mostra proprietà simili a certi combustibili fossili. Si ottiene con tecnologia estrattiva, utilizzata in varie applicazioni energetiche. Il bioliquido estratto è anche destinato all'elaborazione di molteplici composti chimici particolarmente utilizzati nel settore chimico e farmaceutico.

Inoltre, il biocarburante ottenuto può essere utilizzato nei trasporti, evitando il consumo di combustibili fossili.

Combustibile rinnovabile di origine biologica e non biologica:

Il combustibile rinnovabile è un liquido ottenuto da materiali di origine biologica e non biologica. Questi provengono sia da rifiuti (es. plastiche destinate alla discarica) sia dalla loro miscelazione con materiale di origine biologica.

Biochar:

Il biochar, sostenibile e biologico, è riservato alla concimazione e alla strutturazione edafica, soprattutto nelle colture biologiche. Il biochar viene utilizzato per ottenere energia termica, dato il suo elevato potere calorifico, con caratteristiche simili al carbone vegetale.

Wood vinager, aceto di legno, o acido pirolignoso:

L'acido pirolignoso, commercialmente chiamato wood vinager o aceto di legno, è utilizzato soprattutto come fitostimolante fitosanitario e organico, segnando una netta differenza rispetto ai prodotti di origine chimica, soprattutto nelle biocolture. Detto composto viene anche utilizzato come agente radicante e fertilizzante fogliare.

Bitume biologico e Bioasfalto:

Prodotto destinato ad ottenere bitume biologico di origine sostenibile, al fine di evitare il consumo di bitume di origine fossile.

Gas di sintesi:

Destinato alla generazione di energia termica ed elettrica e per processi industriali. Questo prodotto viene anche utilizzato nella sintesi di idrocarburi e polimeri, via il processo chiamato Fischer Tropsch.

Cosa facciamo